di Manuela 16 Marzo 2020
lavazza

Lavazza ha deciso di donare 10 milioni di euro a ospedali, scuole e fasce bisognose per aiutare durante l’emergenza Coronavirus. Il gruppo, tramite una nota informativa, ha fatto sapere di volersi impegnare concretamente: dando un contributo immediato si può fare in modo di uscire più velocemente dall’emergenza e far ripartire l’Italia. Inoltre in questo modo si lancia anche un messaggio positivo.

Di questi 10 milioni, 6 saranno destinati alla Regione Piemonte: grazie alla raccolta fondi “Iocisono”, sarà possibile acquistare tutto quanto è necessario per sostenere ospedali, strutture sanitarie e personale medico e sanitario che sta cercando di fronteggiare la difficile situazione.

Altri 3 milioni di euro, invece, saranno devoluto alla Fondazione La Stampa – Specchio dei tempi, la quale si è attivata già da un po’ in tre diversi settori:

  • donare agli ospedali nuove apparecchiature e materiale sanitario per rinforzare terapie intensive e pronto soccorso
  • fornire kit igienizzanti gratuiti alle scuole di Torino (quelle che ne faranno richiesta)
  • aiutare gli anziani in difficoltà fisiche ed economiche per quanto riguarda la consegna di generi di prima necessità

Il restante milione di euro, infine, verrà devoluto a enti e associazioni che sono attive in Piemonte e che aiutano a sostenere le fasce più deboli e disagiate della popolazione.