di Manuela 17 Novembre 2020
barrette

È comparso un nuovo richiamo sul sito della Lidl: sono stati ritirati dal commercio diversi lotti con differenti date di scadenza delle Barrette muesli e cereali alla Nocciola di Crownfield a causa di un rischio chimico.

Il nome esatto del prodotto richiamato è Barrette muesli e cereali, 8x25g. Il ritiro dal commercio è relativo al solo assortimento “Nocciola senza zuccheri aggiunti”, quello con i seguenti termini minimi di conservazione:

  • 10 novembre 2020
  • 24 novembre 2020
  • 8 dicembre 2020
  • 20 dicembre 2020
  • 3 febbraio 2021
  • 17 febbraio 2021
  • 31 marzo 2021
  • 4 maggio 2021
  • 5 luglio 2021
  • 9 agosto 2021
  • 30 agosto 2021
  • 15 settembre 2021
  • 18 ottobre 2021
  • 30 ottobre 2021

Il prodotto è stato confezionato dall’azienda Nutrisun GmbH & Co. KG nello stabilimento in Bostele Feld 6 a Seevetal, in Germania.

Il motivo del richiamo è un rischio chimico, cioè la possibile presenza nei semi di sesamo (ingrediente presente nel prodotto) di ossido di etilene al di sopra dei limiti consentiti dalla legge. Per questo motivo, se si possedessero i lotti con i termini minimi di conservazione sopra indicati, bisogna evitare di mangiarli.

L’azienda ha sottolineato che il richiamo coinvolge solamente i lotti in questione, mentre altri prodotti venduti da Lidl Italia non sono coinvolti dal richiamo. Per ulteriori informazioni, è possibile chiamare il numero verde di Lidl Italia: 800480048. Nel frattempo l’azienda Nutrisun GmbH & Co. KG si scusa per i disagi provocati.

1