Lidl, Prodotto vegetale con olio colza e farina mandorle Vemondo: richiamo per rischio chimico

Nuovo richiamo sul sito di Lidl: ritirati dal commercio lotti , Prodotto vegetale con olio colza e farina mandorle Vemondo a causa di un rischio chimico.

mozzarella

È stato pubblicato un nuovo richiamo sul sito di Lidl: sono stati ritirati dal commercio alcuni lotti del Prodotto vegetale con olio di colza e farina di mandorle di Vemondo a causa di un rischio chimico.

Tramite un avviso di richiamo, indirizzato ai clienti, Lidl stessa ha annunciato il ritiro dagli scaffali del Prodotto vegetale a base di olio di colza e farina di mandorle da 100g di Vemondo – Vegan Mozarelli. Il nome del produttore è Vefo GmbH, con sede dello stabilimenti in Ecopark-Allee 7 a Emstek, in Germania.

Il codice EAN del prodotto interessato dal richiamo è 4056489451655, quello con data di scadenza o termine minimo di conservazione del 24 agosto 2021, del 26 agosto 2021 e del 27 agosto 2021.

Il motivo del richiamo è un rischio chimico, cioè la potenziale contaminazione da 2-cloroetanolo nell’ingrediente farina di semi di carrube.

Lidl ha voluto poi rassicurare i clienti ricordando che tale disposizione è stata predisposta in via del tutto precauzionale: i base alla valutazione del rischio effettuata considerando i valori di 2-cloretanolo rilevati, il prodotto non è pericoloso per la salute, neanche in caso di consumo continuativo.

I clienti che avessero già acquistato il prodotto in questione, con quello specifico codice EAN, sono invitati comunque a non consumarlo e a riportarlo presso il punto vendita di acquisto: qui verranno rimborsati anche senza presentare lo scontrino.

Lidl specifica ulteriormente che il richiamo coinvolge solo il prodotto con il codice EAN e le date di scadenza sopra indicate, nessun altro prodotto Lidl è coinvolto in questo richiamo. Per ulteriori informazioni è poi possibile chiamare il numero verde di Lidl Italia s.r.l. 800480048

Sia Lidl Italia s.r.l. che vefo GmbH si scusano poi per gli eventuali disagi provocati. L’avviso di richiamo verrà rimosso il 28 agosto 2021.

Potrebbe interessarti anche