di Manuela 11 Agosto 2020
mucca

Nuovo richiamo sul sito Salute.gov: è stato ritirato un lotto della Tartare di bovino adulto – scottona di Lidl a causa di un rischio microbiologico. Sul sito la data di pubblicazione del richiamo è quella del 10 agosto 2020, mentre sull’avviso di richiamo la data effettiva è del 7 agosto 2020.

La denominazione di vendita esatta del prodotto ritirato è Tartare di bovino adulto – scottona 200 grammi, il marchio del prodotto non è indicato sull’avviso, mentre il nome o ragione sociale dell’OSA a nome del quale il prodotto è commercializzato è Lidl Italia s.r.l. a socio unico. Il marchio di identificazione dello stabilimento / del produttore è IT 2533/S CE, mentre il nome del produttore è Marfisi Carni srl con sede dello stabilimento in Contrada Paglieroni snc. a Treglio (CH).

Il numero del lotto di produzione interessato dal richiamo è 507007 con data di scadenza o termine minimo di conservazione del 14 agosto 2020. L’unità di vendita è quella da 200 grammi.

Il motivo del richiamo è un rischio microbiologico, cioè la presenza di Salmonella spp. Per questo motivo nelle avvertenze i consumatori che hanno acquistato il prodotto con tale lotto e tale data di scadenza sono invitati a non mangiarlo e a riportarlo presso il punto vendita per il previsto rimborso (anche senza presentare lo scontrino fiscale).

[Crediti Foto | Flickr/lapatia]