di Valentina Dirindin 29 Aprile 2020
massimo bottura mousse cioccolato

Massimo Bottura ci regala un’utilissima ricetta, quella per riciclare le uova di Pasqua. Quanti di voi, magari genitori, si trovano dopo ogni Pasqua – perfino dopo quella passata in lockdown – con migliaia di pezzetti di cioccolato chiusi in una scatola che, nella maggior parte dei casi, finiranno per buona parte nella spazzatura? Ogni anno la situazione si ripete: che fare con tutto il cioccolato delle uova? Ecco quindi che lo chef numero uno in Italia ci fornisce una soluzione.

E lo fa tramite i suoi canali social, dove già da tempo, in periodo di isolamento forzato, ha avviato una sorta di format di ricette, in compagnia della sua divertente famiglia: “kitchen quarantine”.

La nuova puntata delle ricette di Bottura, dunque, punta a recuperare le uova di Pasqua, facendone una mousse di cioccolato al sentore di caffè. 150 grammi di uova di Pasqua (fondente al 70-75%) pestato a piccoli pezzettini, 6 tuorli d’uovo, 40 grammi di zucchero, 400 gr di panna liquida e una manciata di chicchi di caffè. Si fa una crema inglese e la si unisce alla cioccolata, facendone una crema “superlucida”. Si monta leggermente la panna e si mescola per farne una mousse, aggiungendo un po’ di vaniglia. Che però – ammette Bottura – perfino lui non è riuscito a procurarsi, perché la coda al supermercato era troppo lunga. Anche i super chef hanno problemi con la spesa, dunque, come noi comuni mortali. Meno male che ci restano le uova di Pasqua da riciclare.