MasterChef Allstars: il vaffa di Alida a Iginio Massari

Dopo un rapido sondaggio tra i redattori di Dissapore ho capito che nessuno –io compresa– sta seguendo MasterChef All Stars su Sky Uno.

La giusta punizione per degli snob come noi, integralisti del cibo con annessi e connessi, è perdere un indimenticabile momento di tivù nutrizionalpopolare come quello trasmesso nel terzo episodio della sfida tra concorrenti delle passate stagioni di MasterChef.

[MasterChef All Star: chi sono concorrenti e giudici]

[MasterChef All stars: chi sono i 16 concorrenti?]

[Iginio Massari su Dissapore]

Saltiamo tutto il resto che ci interessa poco e veniamo subito al dunque: Iginio Massari, l’anziano ma ancora arzillo super pasticciere, furioso per le risposte di Alida, colpita a sua volta da una potente crisi di nervi. Parliamo di Alida Gotta, torinese, arrivata alla finale del quinto MasterChef italiano, oggi collaboratrice di aziende specializzate in prodotti vegan.

La concorrente prepara un piatto a base di elicriso, erba aromatica della quale –confesso– non conoscevo l’esistenza. Ai giudici piace poco, lo ritengono incompleto. Opinione condivisa anche dall’ospite dell’episodio, Iginio Massari, che suggerisce alla ragazza un modo per rendere il piatto più accattivante: “Il curry si accompagna bene con il pollo, no?”.

Alida, per nulla intimorita e colpita nello spirito vegano, lo ferma subito: “questa è la mia cucina, io non cucino pollo e non sono qui a fare il compitino, sono qui a fare la mia cucina».

Replica innervosito e con la solita spocchia asfaltante Massari: “tu non hai capito dove sei! Tu non devi cucinare quello che piace a te! Tu devi cucinare quello che piace agli altri!”.

Alida torna al posto livida di rabbia mandando platealmente affan…o i giudici.

Più tardi, non ancora soddisfatto, Massari aggiunge: “la cosa peggiore è peccare di presunzione, credere di essere sempre dalla parte della ragione, questo non vi porterà da nessuna parte, Alida devi lasciare la cucina di Masterchef All Stars”.

Lo sfogo della concorrente dietro le quinte, un concentrato di retorica vegan/femminista completamente fuori luogo in quel contesto, subito identificato sui social come un tentativo di nascondersi dietro al femminismo per sfuggire ai suoi errori in cucina, è un momento di televisione talmente alto da svoltarvi la giornata: non perdetelo per nessuna ragione al mondo.

“Io non sono catalogabile, non posso essere rinchiusa in un primo in un secondo o in un antipasto, noi donne non siamo catalogabili e nessuno può dirci cosa fare”.

E ancora: “Certo, buttiamo via secoli di storia, arte, poesia, scrittura e musica per fare quello che piace agli altri. Chi se ne frega di quello che piace a noi”.

Bilancio finale: in molti hanno goduto guardando la tivù per come il temuto Massari ha ammutolito l’impavida e non esattamente simpatica Alida, rimessa prontamente al proprio posto.

Altri invece ne hanno apprezzato il coraggio, condannando il sussiego di chi dovrebbe valutare un’insalata e invece ti giudica la vita.

[Crediti | TvBlog]

Anna Silveri

4 Gennaio 2019

commenti (15)

Accedi / Registrati e lascia un commento

  1. Orval87 ha detto:

    Classica vegana altezzosa, lo sfogo su storia, arte e femminismo poi tutto da ridere. Ign0ranza pura.
    Che apra un locale suo cucinando solo quello che piace a lei, poi vediamo quanto dura nel mondo reale e non in quello fatato dei vegani come lei.
    Gli unici ad avere apprezzato non possono che essere stati vegani di quel tipo 😀

  2. Manuel Fantoni ha detto:

    Stavo meglio prima di venire a conoscenza di questa stronzata. Ops pardon! Scusate il francesismo.

  3. andrea dolci ha detto:

    Personaggio da un ego disumanamente spopositato. Vedere così poca umiltà in una persona così giovane rende l’idea di come i talent possano creare veri e propri mostri.

  4. Tata64 ha detto:

    Prima mi stava parecchio antipatica, ora potrei cambiare idea, pur con tutte le farneticazioni, mi è piaciuto il coraggio. E sentire Massari parlare di umiltà è davvero il massimo. Tra lui e Barbieri non si sa chi sia piu montato.

    1. Orval87 ha detto:

      Coraggio di cosa? Di farneticare di femminismo e storia dell’arte, ovvero cose che non c’entravano nulla?
      Questa vorrebbe fare la cuoca/ristoratrice fregandosene del senso dei menu…
      Su Massari, direi che la sua età ma soprattutto la sua carriera gli permettono di poter esprimere giudizi in ambito gastronomico, e direi che ne sa molto più di questa montata.

    2. Grammarnazi ha detto:

      Anche chi compie rapine a mano armata dimostra coraggio. Non per questo è degno di stima

  5. Pierluigi ha detto:

    Generalizzero’: Alida rappresenta il 30enne tipico di oggi:
    1) Non ha ancora combinato un picchio;
    2) Ha osservato gente piu’ esperta (con anni di esperienza) per 2/3 mesi (quando va bene);
    3) Ha gia’ capito tutto, fate fare a lui, e non criticate.

    Poi si lamentano se non trovano lavoro…

  6. Luca ha detto:

    Francamente metto questi due sullo stesso piano .
    Non vedo l’ora che finiscano questi programmi e che gli scièf tornino a fare i cuochi , ed i Maestri i pasticcieri e i fornai .
    E magari veder chiamare Maestro un idraulico o un muratore , con reality dove i concorrenti tremano in attesa del verdetto sulla riparazione del rubinetto gocciolante o sulla corretta preparazione del cemento .
    Trovo ormai insopportabile questa gente , che si dà arie da star , che pretende che la gente si genufletta davanti alla loro incommensurabile sapienza.
    Ci sono inventori ,grandi imprenditori , medici e chirurghi che salvano vite ogni giorno , studiosi … e potrei continuare a lungo , che svolgono la loro attivita’
    con modestia ed umilta’ . Spero con tutto il cuore che questi gasati scompaiano il prima possibile da questa tv idiota e ritornino ai fornelli ed ai banconi.

    1. Nonna Pina ha detto:

      Molto maleducata e patetica. Fai un risotto se non vuoi la carne, non è che fai un piatto a metà poi sputi veleno se ti dicono che manca qualcosa.

  7. spatz ha detto:

    Quando il buon dio ha distribuito la simpatia e l ´umilta´,il sig. iginio era in bagno.

    1. Riflessione ha detto:

      E quando hanno distribuito la dignità Alida non era ancora nata

    2. Stefano ha detto:

      Firse lei dimentica che iginio massari ha scritto e scrive LA pasticceria in italia. Quella poraccia di alida è dall’inizio che la tengono solo per non sbilanciate il cast, già ai limiti, tra uomini e donne. Ha prodotto una serie di piatti che nessuno ordinerebbe mai al ristorante, da quella schifezza con la spuma all’insalatina per criceti. E poi si lancia in quella patetica invettiva sull’essere donna e vegan. Ma per favore. Lei vorrebbe forse affermare che uno chef non deve fare puatti che piacciono ai clienti ma solo a se stessi come ha fatto lei?

  8. Paolo ha detto:

    Un bel pezzo di tv, che si spiega nell’incipit: nella redazione di un giornale di settore nessuno si filava la trasmissione costruita intorno alla cucina.
    Lode quindi al bel colpo autoriale che trova il modo di riportare un talent morente (negli ascolti e nell’interesse) al centro del dibattito.
    Il merito, lo scontro, è quasi irrilevante. Lo dimostra il fatto che dai tanti talent di/su/a tema di cucina non sia uscito nulla di significativo in termini di proposte di ristorazione; al contrario dai tanti talent musicali esce periodicamente qualche personaggio di classifica, qualche nuovo interprete/autore.
    In pratica, sin dall’inizio, i vari MC e consimili non hanno mai avuto alcun intento formativo, ma si esaurivano nel proprio format.
    La brava Alida è semplicemente un personaggio di questo format, ed è cascata a piè pari nell’equivoco talent-sceneggiatura. A lei vadano i migliori auguri; Massari ha già una carriera, un’azienda, nonché un fatturato, che non necessitano di auspici ulteriori.

  9. Moro ha detto:

    Non vi rendete conto – o peggio fate finta di non sapere – che personaggi del genere sono stati cullati e cresciuti proprio da decenni di trasmissioni tv come queste. Siamo davanti al Dr. Frankenstein e la propria creatura. Cosa c’è da “scandalizzarsi” o anche solamente di strano ?

  10. ROSGALUS ha detto:

    Che c’è di male in questa ragazza ?
    Io dico nulla.
    E’ solo una dilettante in cerca di un fascio di luce per uscire dall’ombra.

«