MasterChef All stars: chi sono i 16 concorrenti?

Nostalgia dei concorrenti che vi hanno tenuto incollati alla TV nelle passate stagioni di Masterchef?

Allora siete il pubblico ideale di SkyUno, che ha riunito 16 tra i più popolari concorrenti per un’edizione speciale del talent culinario chiamata MasterChef All stars.

Ritroveremo quindi Danny D’Annibale, ingegnere e ora personal chef, che ricordiamo alle prese con una crème brûlée nella finale persa contro Spyros. Con lui dalla prima stagione di MasterChef ci sarà anche l’ex ballerina Anna Lupi, che ha aperto a Verona il ristorante biovegetariano “Fata Zucchina”.

Quindi Maurizio Rosazza Prin e le composizioni (quasi) artistiche dei suoi piatti, che lo avevano portato alla finale della seconda stagione, condivisa anche con Ivan Iurato, in seguito impegnato nelle cucine di alcuni ristoranti siciliani.

[MasterChef Italia All Stars: sfida tra i migliori concorrenti delle passate stagioni]

Ancora dalla seconda stagione Marika Elefante, specializzata in piatti partenopei, Daiana Cecconi, che ha aperto il ristorante Divino Mangiare a Pierotta Scarlino, in Maremma e Paola Galloni, che oggi si destreggia tra il ruolo di tutor di cucina leggera nel programma di Rai 2 “Detto e fatto”, e che proprio insieme a Marika Elefante ha scritto il libro “Magra!”.

Quindi, dalla terza stagione, il pugliese Almo Bibolotti, che da poco, ad Amsterdam, ha aperto Fiko, ristorante di cucina barese, e Michele Cannistraro, l’ex capocantiere edile che per la sua grinta si era conquistato il soprannome di “Cannibale”.

La lista dei concorrenti prosegue con Simone Finetti, protagonista della stagione numero quattro, che oggi con la sua società si occupa di organizzare banchetti, catering, degustazioni e showcooking.

Alida Gotta, torinese, arrivata fino alla finale della quinta stagione e oggi collaboratrice di alcune aziende specializzate in prodotti vegan, Maradona Youssef, già al Fourghetti, ristorante bolognese guidato da Bruno Barbieri, cha ha appena inaugurato il suo locale a Beirut in Libano. Quindi Rubina Rovini, 35 anni, dalla provincia di Pisa, personal chef che ha fatto parte della brigata di Antonino Cannavacciuolo al ristorante Villa Crespi. E ancora “Darione”, al secolo Dario Baruffa, Loredana Martori che si appresta a coronare il sogno di aprire un ristorante in Calabria.

Infine Alberto Menino, terzo classificato nella settima stagione.

[Antonia Klugmann saluta MasterChef, ma è un arrivederci]

A giudicare i 16 concorrenti delle quattro serate ci saranno Bruno Barbieri e Antonino Canavacciulo, che in ogni puntata saranno affiancati da un giudice ospite: ritroveremo quindi Joe Bastianich, Antonia Klugmann, Iginio Massari e Giorgio Locatelli, new entry tra i giudici della prossima edizione di Masterchef.

Una sfida che si prospetta all’ultimo sangue.

Cinzia Alfè Cinzia Alfè

23 Giugno 2018

commenti (1)

Accedi / Registrati e lascia un commento