MasterChef Italia 11, seconda puntata: al via le Prove di Abilità

Secondo puntata per la nuova edizione di MasterChef Italia 11: arrivano le Prove di Abilità per stabilire chi entrerà nella Masterclass.

MasterChef Italia 10: giudici

Tutti pronti per la seconda puntata di MasterChef Italia 11 (edizione dedicata all’integrazione gastronomica)? Questa sera alle ore 21.15, sul canale 108 di Sky (Sky Uno) e su Now TV ci aspettano le Prove di Abilità, quelle che determineranno chi entrerà nella Masterclass definitiva.

Come sempre i tre giudici Bruno Barbieri, Antonino Cannavacciuolo e Giorgio Locatelli dovranno vigilare sullo svolgimento delle prove. Ci troviamo nella seconda fase delle selezioni di MasterChef Italia.

Se durante la prima puntata i giudici avevano selezionati i papabili aspiranti chef, qui con le Prove di Abilità si stabilirà chi fra i concorrenti potrà accedere alla Masterclass vera e propria.

MasterChef Italia 10: giudici in studio

In base al rendimento durante i Live Cooking, ecco che i concorrenti verranno suddivisi in tre gruppi. Ciascun gruppo (formato sia da chi ha ricevuto due Sì da parte dei giudici, sia da chi ne ha ottenuti tre) dovrà superare una prova ideata personalmente da uno dei giudici:

  • Bruno Barbieri: tecnica
  • Antonino Cannavacciuolo: senso estetico e impiattamento
  • Giorgio Locatelli: originalità

Ricordiamo, poi, che già durante i Live Cooking, chef Locatelli aveva apposto la sua firma su un grembiule: mentre Barbieri e Cannavacciuolo avevano detto entrambi No al concorrente, Locatelli ci ha messo la faccia e ha deciso di salvare quell’aspirante chef. Stessa cosa potranno fare Barbieri e Cannavacciuolo durante questa seconda puntata.

Chi supererà le prove con il beneplacito di tutti e tre i giudici, potrà subito ottenere il grembiule col proprio nome e entrare a far parte della Masterclass definitiva (20 concorrenti). Chi non riuscirà a mettere d’accordo tutti e tre i giudici, avrà un’ultima chance per entrare nella Masterclass: la Sfida Finale. Nella prova il concorrente dovrà dimostrare di essere in grado di superare i propri errori o lacune. Chi invece proprio non avrà convinto nessun giudice, dovrà tornare a casa.

masterchef italia