MasterChef Italia: l’ex concorrente Simone Finetti apre una bottega online e uno show room

Vi ricordate di Simone Finetti, ex concorrente di MasterChef Italia? Ebbene, ha aperto una bottega online ed è in procinto di aprire uno show room alle Corti di Medoro.

simone finetti

Vi ricordate di Simone Finetti? È stato uno dei concorrenti della quarta edizione di MasterChef Italia, quella che si è tenuta fra il 2014 e il 2015 e che è stata vinta da Stefano Callegaro. Ebbene, adesso Finetti ha aperto una bottega online ed è pronto ad aprire i battenti di uno show room alle Corti di Medoro.

A Il Resto del Carlino, Simone Finetti ha spiegato di aver deciso di aprire una bottega online al posto di un ristorante copiando la formula della consegna dei vaccini. I ravioli del Plin e i cappellacci, infatti, vengono spediti in contenitori isotermici, pieni di ghiaccio secco a -80 gradi. La consegna è prevista in due giorni e arrivano pronti per essere cotti.

In realtà Gliartigianali, questo il nome della sua bottega online, a breve aprirà anche due punti di somministrazione fisici a Fico. L’inaugurazione avverrà il 22 luglio, grazie anche alla collaborazione col socio e amico Cristian Capucci. Ma non finisce qui.

Dopo l’apertura di luglio, infatti, a settembre attiverà uno show room con tanto di punto di degustazione nell’ex Palazzo degli Specchi. Più nel dettaglio, Finetti ha rivelato che hanno preso un intero piano nel complesso delle Corti di Medoro. Qui verranno presentati i loro prodotti e sarà possibile anche gustarli prima di acquistarli.

Nononostante Finetti non abbia aperto un ristorante vero e proprio, già da mesi è in piena attività con consegne sia ai privati in tutta Italia, sia ai ristoranti che hanno deciso di rifornirsi da loro. La base della sua cucina è quella della “nonna”: accanto a ricette della tradizione trovano spazio alcuni evergreen dell’Artusi e anche le cotture antiche, fra cui quelle nel coccio o con tempi lunghi.

Finetti ha spiegato che anche nei ristoranti, un po’ a causa dei costi e un po’ a causa della crisi, molte sane abitudini culinarie sono andate perdute. Fra di esse ricorda quella di “pippiare” il ragù per quattro ore o usare le croste del parmigiano per ingrassare i capponi con cui poi fare il brodo. Ma adesso, con Gliartigianali, queste tradizioni possono arrivare direttamente e comodamente a casa.

L’idea per questa tipologia di ecommerce è nata durante il lockdown. Molti amici che non potevano uscire gli chiedevano di fargli le tagliatelle o i cappelletti. Quando si è reso conto di star producendone otto quintali, ha capito che poteva trasformare il tutto in una attività imprenditoriale.

E se vi state chiedendo se lo rivedremo mai in tv, la risposta è sì: il 4 giugno inizierà Il gusto giusto su Mediaset Play – Infinity, con repliche su Italia 1 o Rete 4. Si tratta della prima trasmissione in cui sarà il conduttore principale: andrà in giro a cercare cibi bisunti e schifezze da fast food, insegnando poi ai telespettatori a rifarli a casa, ma usando prodotti di qualità.

masterchef italia