Mauro Colagreco aprirà un “laboratorio culinario marino” in Costa Azzurra

Mauro Colagreco apre 2 nuovi ristoranti al The Maybourne Riviera (Costa Azzurra): Ceto, con un laboratorio culinario marino e The Riviera Restaurant.

Mauro Colagreco

Buone notizie da parte di Mauro Colagreco: lo chef apre due nuovi ristoranti in Costa Azzurra. Entrambi faranno parte dell’hotel di prossima apertura The Maybourne Riviera. Il primo ristorante e fiore all’occhiello sarà Ceto, situato all’ultimo piano dell’hotel e corredato di “laboratorio culinario marino”. Al primo piano, invece, ci sarà The Riviera Restaurant, già aperto e attivo.

Partiamo subito da Ceto: la sua inaugurazione è prevista per sabato 9 ottobre. Come dicevamo, sorgerà all’ultimo piano dell’hotel e beneficerà di una vista spettacolare sul mar Mediterraneo. Non sarà un semplice ristorante, bensì un “laboratorio culinario marino” volto anche ad approfondire le conoscenze delle specie acquatiche locali e a cercare soluzioni ecologiche sostenibili.

Ceto si troverà all’interno dell’hotel The Maybourne Riviera che farà parte, insieme al Claridge’s, al The Connaught e al The Berkeley di Londra del Maybourne Hotel Group. L’hotel sarà in stile modernista e sorgerà su una penisola rocciosa che sovrasta la città di Roquebrune-Cap-Martin.

Ceto vanterà una cucina aperta al cui centro troneggerà la griglia. La cucina giocherà con consistenze, sapori e processi di cottura. Per quanto riguarda il menu, si sa già che rappresenterà tutto il Mediterraneo, seguendo le stagioni. Qui troveranno spazio pesce, crostacei, alghe, erbe marine, finocchietto marino, cetriolo di mare e lumache.

Fra i piatti che si troveranno nel menu ci saranno:

  • Tonno rosso – stagionato con alba Kombu e salsa XO
  • Scorfano rosso – con salsa di cipolle delle Cevenne
  • Rana pescatrice – con cavolo nero alla brace e salsa di crosta di pane

Non mancherà, poi, una selezione di piatti di carne vegetariani e a base di carne, fra cui anche il tiger cow (vitello) allevato in Corsica. Il ristorante ospiterà anche una camera di maturazione destinata alla ricerca e al sviluppo. Qui il team potrà approfondire i propri metodi di conservazione del pesce e prolungarne la maturazione. Ogni specie verrà studiata individualmente e tutto il pesce sarà utilizzato (per quanto possibile).

L’arredamento del ristorante Ceto è stato ideato dall’architetto-designer Marcelo Joulia con pezzi creati esclusivamente da artisti locali.

Chef Mauro Colagreco

Oltre al Ceto, poi, Colagreco supervisionerà anche il The Riviera Restaurant, il locale che è stato inaugurato il 22 settembre al piano terra. Qui troverà spazio un menu di gastronomia regionale nella sua forma più semplice. Sarà aperto tutto il giorno, non solo per pranzo e cena, ma anche per snack o per una pausa caffè e proporrà la storia gastronomica locale da Genova a Saint Tropez, dal mare alla montagna.

Particolare risalto verrà dato alle specialità regionali, con rispetto della stagionalità. Nel menu potrete trovare l’insalata nizzarda, gli spaghetti alla genovese, il pesce alla griglia, le verdure al sole sott’olio e la Tropezienne (crostata dolce).

Questi progetti vanno ad aggiungersi al Mirazur di Mauro Colagreco, ristorante tre stelle Michelin a Mentone e ai numerosi altri locali e progetti sparsi in tutto il mondo.

Lo chef ha dichiarato di essere estremamente orgoglioso del fatto di essere diventato un attore di questo progetto unico di The Maybourne Riviera, insieme ad un gruppo alberghiero noto in tutto il mondo per la sua qualità e la sua eccellenza. Lo chef ha poi continuato affermando che si tratta di un ambiente meraviglioso nel quale gli ospiti possono godere di tutto ciò che è così eccezionale in questa zona del Mediterraneo.

mauro colagreco
Potrebbe interessarti anche