McDonald’s apre 50 nuovi locali in Uk e assume 20mila persone

McDonald's annuncia i piani di espansione nel Regno Unito e in Irlanda, con 50 nuovi ristoranti e l'assunzione di 20mila dipendenti, se solo li trovasse.

mcdonald

McDonald’s annuncia piani di espansione anche in UK, con la previsione di aprire 50 nuovi locali e assumere 20mila nuove persone alle sue dipendenze (anche se il tema assunzioni non è poi così semplice da affrontare).

I piani di ulteriore ingrandimento del colosso mondiale del fast food in Europa riguardano anche l’Italia, dove McDonald’s ha da poco annunciato  che assumerà 2.000 nuovi dipendenti entro la fine del 2021, che si aggiungeranno ai 25mila già presenti sul territorio nazionale.

Nel Regno Unito e in Irlanda i numeri però hanno uno zero in più. 20.000 sono infatti i ruoli da ricoprire per l’apertura dei 50 nuovi punti vendita. Tuttavia, il ceo di McDonald’s UK Paul Pomroy ha avvertito che sta diventando sempre più difficile reclutare nuovo personale, facendo eco ai problemi nel più ampio settore della ristorazione e dell’ospitalità, dove – a causa della combinazione pandemia + Brexit – esiste un problema legato alla carenza di persone da ingaggiare.

“È fantastico poter offrire ad altre 20.000 persone l’opportunità di lavorare con noi”, ha detto comunque il ceo inglese della multinazionale, mostrandosi fiducioso di poter risolvere il problema. Attualmente, McDonald’s ha già 1.400 ristoranti nel Regno Unito e in Irlanda che impiegano in tutto 130.000 dipendenti.

[Fonte: BBC]

Potrebbe interessarti anche