di Manuela 10 Novembre 2020
hamburger vegano

McDonald’s si è convertito alla causa dell’hamburger vegano e lancia così il suo McPlant. Il tutto, ovviamente, per soddisfare i gusti della crescente clientela di persone che non vogliono mangiare carne per questo o quel motivo.

In realtà McDonald’s è solo l’ultima delle grandi catene ad adeguarsi alle richieste di mercato. Burger King già da tempo ha intrapreso la strada dell’Impossibile Whopper di carne non carne, ma non solo: Starbucks e Dunkin Donuts sono già attivi all’interno del mercato vegan.

In precedenza McDonald’s aveva collaborato con l’azienda Beyond Meat, nota per i suoi sostituti vegani della carne. Al momento tutto quello che si sa è che la nuova linea di hamburger vegani verranno prodotti in esclusiva per McDonald’s e che dovrebbe far capolino in alcuni paesi selezionati solamente a partire dal prossimo anno. Non si sa ancora, invece, se la partnership con Beyond Meat verrà continuata: per ora McDonald’s è stato sul vago e ha detto che utilizzerà fornitori di terze parti.

Ma non finisce qui: l’azienda sta pensando di proporre anche sostituti vegetali per il pollo e per i panini con pollo e pancetta. Ian Borden, a capo delle operazioni internazionali di McDonald’s, ha dichiarato che la società è entusiasta di questa opportunità in quanto è sicura di aver creato un prodotto dal “gusto delizioso”.