di Manuela 1 Aprile 2020
McDonald's e MumDonald's

Quarantena da Coronavirus e astinenza da McDonald’s? Una mamma ha creato un Happy Meal casalingo ideando il MumDonald’s per accontentare i figli privati del loro cibo da fast food preferito. E’ quanto accaduto nel Regno Unito: la madre in questione ha creato delle scatole homemade dell’Happy Meal e le ha ribattezzate MumDonald’s (sperando che McDonald’s non la citi per violazione del diritto d’autore).

In Gran Bretagna la scorsa settimana McDonald’s ha fatto sapere che avrebbe chiuso ristoranti e stoppato le consegne a causa dell’emergenza Covid-19. E così Gemma, questo il nome della donna, ha creato e piegato le scatole nella tipica forma dell’Happy Meal e ha anche ritagliato e appiccicato il logo di McDonald’s. Poi h scherzato sul fatto che avrebbe organizzato pure un drive-trough a casa.

L’immagine del suo lavoretto fai-da-te è stata postata sulla pagina Facebook di Extreme Couponing and Bargains UK: è diventato subito virale, con tanti genitori che hanno apprezzato l’idea di poter far mangiare ai bambini una versione più sana del loro menu preferito. Adesso sarebbe tutto perfetto se McDonald’s facesse come Burger King e postasse la ricetta dei suoi hamburger: uniti alle scatole potremmo ricreare l’illusione di essere al fast food.

[Crediti | Metro.co.uk]

[Crediti Foto | Facebook – Extreme Couponing and Bargains UK]