di Manuela 15 Maggio 2020
libro spesso

Negli Stati Uniti McDonald’s ha deciso di pubblicare un manuale di istruzioni di 59 pagine da dare ai negozi in franchising per spiegare ai dipendenti come organizzare le riaperture. Il manuale verrà inviato a tutti i 13.000 e più negozi in franchising del colosso dei fast food.

Nel manuale saranno presenti le linee guida per la riapertura e i requisiti minimi di sanificazione e distanziamento sociale da rispettare prima di poter riaprire i battenti. Considerando che gli affiliati gestiscono il 90% dei negozi McDonald’s negli USA, si tratta della quasi totalità degli esercizi commerciali con la doppia M.

Fra le regole abbiamo la pulizia e disinfezione dei tavoli dopo ogni utilizzo e la pulizia dei bagni ogni 30 minuti. Inoltre dite addio ai distributori automatici di soda self-service per i clienti: o saranno chiusi del tutto o potranno venire gestiti solo dal personale. Inoltre verranno chiuse le aree gioco e verrà indicato in quali posti ci si potrà sedere.

Fra l’altro il personale, munito sempre di guanti e mascherina, dovrà anche controllare che i clienti mantengono la distanza minima di sicurezza di sei piedi (poco meno di due metri). Per farlo, sono stati incoraggiati a usare il segnale manuale di “pollice in su” durante i suddetti controlli.

Fra l’altro ricordiamo che McDonald’s si accinge a riaprire anche nel Regno Unito insieme a Burger King e KFC.

[Crediti | The Hill]