di Manuela 6 Agosto 2020
steampunk

A Vizzolo Predabissi, vicino a Milano, apre La Loggia: si tratta del più grande locale steampunk d’Italia. L’inaugurazione è imminente: il pub, perché di un pub si tratta, aprirà i battenti venerdì 7 agosto 2020.

Se amate Laputa – Il castello nel cielo e Il castello errante di Howl dello Studio Ghibli, se avete letto Alice nel paese della vaporità di Francesco Dimitri, Perdido Street Station di China Miéville o la trilogia Queste oscure materie di Philip Pullman, se avete anche letto i manga (o visto i relativi anime) Last Exile e D.Gray-man, allora La Loggia potrebbe essere il locale che fa per voi.

Con il termine di steampunk si intende un filone della narrativa fantastica e fantascientifica dove si ha la presenza di una tecnologia anacronistica dentro un’ambientazione storica (solitamente la Londra dell’epoca vittoriana).

Il locale che vi attenderà da domani nell’hinterland milanese, è un pub arredato in pieno stile steampunk: aspettatevi dunque divani con bottoni e arredamento dell’Ottocendo.

Per quanto riguarda la cucina, il piatto forte sarà la carne. Saranno presenti menu completi con antipasto, grigliata su carbone argentino, hamburger all’americana, carne alla brace e dolci fatti in casa.

Il locale sarà aperto sia a pranzo che a cena. A pranzo ci sarà un menu fisso diverso ogni giorno, a prezzo più basso, mentre a cena è previsto un menu alla carta. Il pub ha poi a disposizione un giardino di più di 4000 metri quadrati, sempre in stile steampunk. Non mancheranno poi eventi di musica live, il tutto rispettando le norme anti diffusione Coronavirus. Non potete andarci fisicamente? Beh, potete sempre provare con il servizio di consegna a domicilio.

Alessandro Fico, il titolare, ha poi ricordato che La Loggia collaborerà anche con enti e associazioni che si occupano di inserire nel mondo lavorativo persone disabilità.