di Manuela 17 Dicembre 2019
topi

A Milano è stato chiuso un panificio per presenza di escrementi di topi e piccioni. I carabinieri della stazione di Porta Sempione, insieme ai carabinieri del NAS, hanno chiuso e sequestrato farina e pane di un panificio in via Guerzoni nel capoluogo lombardo a causa di gravi problemi sanitari.

Quando i carabinieri sono entrati nel laboratorio del panificio in questione, si sono trovati di fronte ad una scenda dove diversi piccioni mangiavano tranquillamente gli alimenti e ingredienti qui conservati, svolazzando di qua e di là. Inoltre erano presenti dappertutto escrementi di topo. Oltre a ciò, nel laboratorio di produzione e vendita all’ingrosso (si tratta soprattutto di pane destinato ad essere venduto ai produttori di kebab), le forze dell’ordine hanno anche accertato la presenza di pane e impasto immagazzinati non in maniera corretta e conforme alla legislazione vigente in materia.

Per questo motivo i carabinieri dei Nas hanno subito provveduto a denunciare il titolare egiziano del panificio, contestando nel frattempo il cattivo stato di conservazione degli alimenti che qui erano immagazzinati. Inoltre hanno deciso di sequestrare circa 100 chili di alimenti:

  • 14 sacchi di crusca da 25 kg
  • 11 sacchi di farina
  • 17 sacchi di farina da 50 kg infestati da parassiti
  • 200 confezioni di pane sprovvisto di etichetta