di Manuela 18 Febbraio 2020
mucca

Succede a Milano: una mucca scappa dall’allevamento e aggredisce una ragazza che stava andando a scuola. Fortunatamente la studentessa non ha riportato lesioni gravi. Meno bene, invece, è andato al bovino in fuga che, dopo essere stato catturato, è stato abbattuto.

Tutto è accaduto a Milano. Una ragazza di 17 anni si stava recando come al solito a scuola quando è stata aggredita da una mucca. Il bovino verosimilmente era scappato da un allevamento di Abbiategrasso, provincia di Milano. Una volta soccorsa, la studentessa è stata portata all’ospedale Niguarda di Milano per accertamenti. Qui le sono state diagnosticate diverse contusioni a collo, schiena e braccio.

Per quanto riguarda la mucca, dopo l’aggressione è stata trovata nei dintorni. Una volta catturata, però, non è stata riportata all’allevamento da cui era fuggita, ma è stata abbattuta. Mentre sulle prime si era pensato all’aggressione di un toro, è risultato poi che era stata una mucca a ferire la ragazza. Non è ancora ben chiaro come la mucca sia potuta fuggire. E non è neanche chiaro perché si sia reso necessario abbatterla immediatamente (continuava ad avere un comportamento tale da mettere in pericolo altre persone? Era inavvicinabile? Perché non è stato possibile sedarla e poi catturarla?) o perché il bovino abbia deciso di aggredire la ragazza.