di Manuela 2 Ottobre 2019
mortadella

Ancora un richiamo, questa volta però dal sito della Conad: l’azienda, infatti, ha richiamato la Mortadella Bologna IGP a causa di un rischio microbiologico. Sull’avviso di richiamo apparso sul sito, apprendiamo che Conad Soc. Coop ha ordinato in via precauzionale il richiamo di uno specifico lotto di Mortadella Bologna IGP: si tratta del lotto numero 26937039 con codice EAN 8003170017634, pezzatura da 100 grammi e termine minimo di conservazione del 1 novembre 2019.

Questa mortadella è stata prodotta per conto di Conad da Grandi Salumifici Italiani S.p.A. con sede dello stabilimento in via Gandiolo 2/a a Noceto (PR). Il ritiro per rischio microbiologico è in via precauzionale in quando in esso è stata rilevata una non conformità, cioè la presenza di microrganismi potenzialmente patogeni. Purtroppo sul sito della Conad non viene specificato di quali microrganismi si tratti.

Tuttavia per tutelare la sicurezza dei consumatori, la Conad raccomanda ai clienti che fossero in possesso di confezioni di Mortadella Bologna IGP appartenenti al lotto interessato dal richiamo di riconsegnarlo in un qualsiasi punto vendita Conad (indipendentemente, dunque, da quale Conad lo abbiate comprato) in modo che Conad stesso provveda o alla sostituzione con altro prodotto o al rimborso. L’azienda si scusa poi per il disagio arrecato ai consumatori.

[Crediti | Conad]