Mozzarella: raggiungerà i 51,50 miliardi di dollari entro il 2027 a livello mondiale

Secondo un report di Coherent Market Insights, il mercato mondiale della mozzarella raggiungerà quota 51,50 miliardi di dollari entro il 2027.

mozzarella a fette

Coherent Market Insights ha realizzato un report nel quale spiega che il mercato mondiale della mozzarella raggiungerà quota 51,50 miliardi di dollari entro il 2027 (con CAGR del 5,2%).

Il fatto è che è aumentato l’uso della mozzarella per preparare pizza e pasta, il che alimenta questo mercato. Nel report in questione la mozzarella viene definita come un formaggio tradizionale meridionale italiano, prodotto con latte di bufala e con il metodo a pasta filata. La mozzarella fresca di solito è bianca o leggermente gialla, ma varia a seconda della dieta dell’animale.

Povera di grassi e calorie, contiene probiotici come il Lactobacillus fermentum e i batteri Lactobacillus casei. Sempre secondo il report, è il formaggio più usato per la pizza per via della sua consistenza leggera e cremosa. Come molti formaggi e latticini, è un’ottima fonte di calcio e proteine.

A livello globale, i principali attori che operano nel settore della mozzarella sono:

  • Organic Valley
  • Sargento Foods Inc.
  • Saputo Cheese USA Inc.
  • Granarolo SpA
  • BelGioioso Cheese Inc.
  • Arla Foods Inc.
  • Grande Cheese Company
  • Groupe Lactalis SA
  • Fonterra Co-operative Group Limited
  • The Kraft Heinz Company

mozzarella bufala

Le previsioni parlano di un aumento della domanda di mozzarella causato dall’aumento del suo consumo anche a livello di ristoranti, pizzerie e asporto. Inoltre le persone avranno sempre maggior consapevolezza dei benefici sulla salute di questo prodotto, il che stimolerà di nuovo la crescita del suo mercato.

Anche la pandemia da Covid-19 ha modificato i comportamenti dei consumatori. Il 36% dei consumatori in tutto il mondo ha dichiarato di aver aumentato significativamente il consumo di formaggi durante la pandemia. E si prevede che tale tendenza persista nel tempo.

Secondo i dati di Tetra Pak, sono la mozzarella e il cheddar i formaggi più apprezzati a livello mondiale (con buona pace dei francesi: in Francia il consumo di mozzarella italiana ha sorpassato quello del camembert locale), con percentuali rispettivamente del 50 e del 25%. La magior crescita del mercato della mozzarella avverrà nel Nord America, in Europa e in Asia.