di Manuela 10 Marzo 2021
caffè gambrinus

A Napoli lo storico Caffè Gambrinus ha deciso di chiudere di nuovo, a poco più di un mese della riapertura. Rimane però attivo lo shop online.

Se ricordate Caffè Gambrinus aveva nuovamente aperto i battenti lo scorso 8 febbraio, dopo tre mesi di chiusura a causa delle norme restrittive anti Coronavirus. A novembre i titolari avevano spiegato che sarebbero rimasti chiusi indipendentemente dalle misure: erano stremati e non ce la facevano più. Poi a febbraio avevano deciso di riaprire, solo che adesso, con la zona rossa, ci sono meno clienti in giro e rimanere aperti per loro è insostenibile.

In realtà in questo mese di apertura il fatturato è andato bene, ma il ritorno nella zona rossa ha inevitabilmente provocato un effetto a cascata: c’è meno gente in circolazione. Caffè Gambrinus ha provato per un giorno a testare la possibile riapertura solo con asporto, ma alla fine hanno deciso di riabbassare le saracinesche.

Massimiliano Rosati, il titolare, ha spiegato a NapoliToday che riapriranno quando ci sarà un calo nei contagi e sperano di farlo il prima possibile. Al momento, però, per loro non ha senso rimanere aperti. Tuttavia rimane aperta la modalità online con lo shop. Questo vuol dire che tramite eCommerce chiunque potrà acquistare torte, colombe, pastiere o anche articoli di merchandise.

1