di Manuela 13 Agosto 2020
gelato

Nello Stato di New York finalmente il gelato al liquore diventa legale. Tuttavia non tutti potranno assaporarlo: rimangono, infatti, in vigore alcune restrizioni. Per esempio chi ha meno di 21 anni non potrà mangiarlo perché contiene alcol (anche se in quantità limitata).

Sembra una bizzarria, ma finora in questo Stato non si poteva mangiare gelato al liquore, zabaione, zuppa inglese o anche la torta Saint Honoré. Questo perché, nonostante le basse percentuali di alcol contenute in questi dolci, era vietato realizzare e consumare dolci contenenti alcol.

Per poter utilizzare i liquori nella preparazione di gelati e dolci è stata necessaria una legge statale firmata dal governatore Andrew M. Cuomo, il quale comunque ha messo dei precisi paletti:

  • gelati e dolci con liquori potranno essere serviti e venduti solamente a chi ha più di 21 anni
  • l’utilizzo di liquori e alcol è concesso nella preparazione dei dolci, ma solo se non superano il 5% del volume totale
  • i dolci “alcolici” dovranno essere corredati di apposita etichetta in modo che i consumatori possano facilmente distinguere quelli contenenti liquori da quelli alcol free

Grazie a questa legge, gelatai e pasticceri potranno finalmente ampliare il loro ricettario. Lo stato di New York è parecchio severo per quanto riguarda gli alcolici: pensate che è diventato legale produrre birra solamente nel 2018. Era invece già permesso realizzare gelato con birra, vino o anche sidro.