New York: Jair Bolsonaro costretto a mangiare la pizza in strada, non ha il Green Pass

A New York il presidente del Brasile Jair Bolsonaro è stato costretto a mangiare la pizza in strada: non ha il Green Pass.

bolsonaro

Anche Jair Bolsonaro, presidente del Brasile, a New York è stato costretto a mangiare la pizza per strada: senza Green Pass non ha potuto entrare al ristorante dove i suoi colleghi stavano pranzando in quanto sprovvisto di Green Pass.

Sì, sì, lo so: starete pensando “Ma come? Ha avuto il Covid Bolsonaro, quindi dovrebbe avere il Green Pass in quanto guarito dalla malattia!”. Eh no, perché è vero che Bolsonaro ha avuto il Covid, solo che era positivo a luglio 2020 (come testimonia la foto da lui stesso postata su Facebook): è passato troppo tempo dalla malattia e dalla guarigione per poter aver il Green Pass.

Bolsonaro col Covid

Jair Bolsonaro si trova nella Grande Mela per partecipare all’Assemblea Generale delle Nazioni Unite. Il sindaco di New York, Bill De Blasio, ha introdotto nuove misure restrittive solo la settimana scorsa: per mangiare in luoghi chiusi, bisogna avere il certificato di avvenuta vaccinazione. Cosa che Bolsonaro non ha, motivo per cui è stato costretto a optare per dello street food mangiato in strada.

E con lui tutto il suo entourage, tanto che Luiz Eduardo Ramos (Segretario generale della presidenza) ha twittato una foto nella quale ha scritto ironicamente “cena di lusso a New York”. Ecco qui la foto dove si vede Bolsonaro che per strada mangia la pizza:

Al di là dell’ironia della cosa, ecco che la cosa ha scatenato un battibecco fra il comune di New York e le Nazioni Unite. Secondo il comune, infatti, la sala dell’Assemblea Generale viene considerata come un centro congressi. Per tale motivo, secondo il decreto di De Blasio, tutti i partecipanti devono essere vaccinati per poter entrare.

All’inizio, Abdulla Shahid, presidente di turno dell’Assemblea, aveva dato ragione al comune, salvo poi tornare sui suoi passi sostenendo che avrebbero usato un “criterio d’onore” che non terrà conto dello status vaccinale. Anche perché Bolsonaro di vaccinarsi non ne vuole sapere: ha più volte dichiarato che sarà “l’ultimo brasiliano a ricevere il vaccino”.

Potrebbe interessarti anche