di Lucia Bargione 19 Novembre 2015
Nigella Lawson

Conosciamo tutti Nigella Lawson, cuoca tv, dea dei focolari inglesi e icona curvilinea per antonomasia. In molti conosciamo anche la Caesar Salad, magari come piatto americano salva vacanze, di quelli che si ordinano negli Usa quando il menu non offre di meglio.

Non tutti sanno che, invece, l’invenzione della Caesar Salad, datata 1924, si deve a un cuoco italiano emigrato negli Stati Uniti, Cesare Cardini, che in circostanze fortuite compose un’insalata con lattuga romana, crostini di pane soffritti, formaggio parmigiano, aggiungendo un condimento realizzato con succo di limone, uova, aglio e salsa Worcestershire.

Siamo abituati a interpretazioni di ogni tipo, da McDonald’s a Massimo Bottura, ma le polemiche innescate dalla Caesar Salad che Nigella Lawson ha cucinato l’altro giorno nel programma televisivo “Simply Nigella” sul canale 2 della BBC, preannunciano un vero “Caesar Salad gate”.

caesar salad di Nigella Lawson

L’idea della “Domestic Goddess” era presentare un’insalata Caesar alternativa, ma nessuno poteva immaginare che Nigella estraesse dal suo cilindro la versione “peggiore del mondo“, una bomba calorica così congegnata:

lattuga arrostita in forno con acciughe, uovo fritto e adagiato sulla lattuga, spolverata finale con abbondante parmigiano, crostone di pane come accompagnamento.

Non basta. Dalle immagini del programma è evidente come Nigella riesca anche a bruciare la lattuga.

La ricetta ha scatenato le proteste di molti spettatori, che a due giorni di distanza si stanno ancora lamentando con la BBC, mentre su Facebook e Twitter prosegue lo tsunami di commenti ilari e sprezzanti.

Per sdrammatizzare Nigella Lawson ha invitato a prendere la sua Caesar Salad come un piccolo scherzo culinario, ma non è la prima volta che le sue ricette pasticciate provocano ondate di proteste.

Ora che sapete, vi prego, confidatevi con noi da bravi fratelli dell’Internet: nonostante l’adorazione che tutti abbiamo per Nigellona nostra, voi quella Caesar Salad l’avreste mangiata?

[Crediti | Link: Daily Mail, New York Mag]