di Manuela 7 Ottobre 2019
Oktoberfest

L’Oktoberfest di Monaco chiude questa edizione 2019 con un bilancio a dir poco sorprendente: meno birra bevuta, ma più guida in stato di ebbrezza. I visitatori di quest’anno dell’Oktoberfest sono arrivati un po’ meno assetati del solito: pur essendoci stati 6.3 milioni di visitatori, sono stati bevuti solamente 7.3 milioni di litri di birra, 200mila meno rispetto all’anno passato.

Clemens Baumgaertner, direttore della manifestazione, ha parlato di un Oktoberfest pacifico, con partecipanti allegri e rilassati. Visto che è stata bevuta meno birra, di conseguenza anche gli interventi dei medici e paramedici per intossicazione da alcol sono diminuiti: si sono avuti “solo” 600 casi, 120 in meno rispetto all’anno scorso. Il che ci sta, visto che si è bevuto di meno. In calo anche i reati commessi: 914, qui la diminuzione è stata solamente dell’1%.

Curiosamente, però, nonostante si sia bevuta meno birra, ci sono state più denunce per guida in stato di ubriachezza: sono stati bloccati ben 774 autisti e di questi 414 erano alla guida di scooter elettrici. Si sarà anche bevuto di meno alla festa, ma si sono trascurate di più le basilari norme di sicurezza a quanto pare. Oppure i partecipanti sono arrivati già “allegri” alla festa: a voi scegliere l’opzione che preferite per spiegare l’arcano.

commenti (0)

Accedi / Registrati e lascia un commento