di Manuela 28 Gennaio 2020
Premio Oscar

Agli Oscar 2020 verrà proposto anche un menu vegano per i candidati. L’Academy of Motion Pictures Arts and Sciences ha annunciato la sua decisione di essere più rispettosa dell’ambiente, offrendo un menu interamente a base vegetale durante il pranzo del lunedì offerto ai candidati. Anche tutto il cibo servito nel Dolby Theatre il 9 febbraio sarà vegano.

A differenza dei Golden Globes, però, la festa del Governors Ball quest’anno servirà ancora della carne (i Golden Globe sono stati carne-free). Tuttavia l’Academy ha spiegato che il menu del Governors Ball, che segue la trasmissione televisiva degli Oscar, sarà al 70% costituito da prodotti vegetali, mentre il restante 30% sarà a base di carne, latticini, pesce e uova. Il che non stupisce nessuno: dal 2013 il Governors Ball offre un menu vegetariano al 50%.

Con buona pace di chi non ama le verdure e vorrebbe mangiare della carne o del pesce, quest’anno l’Academy ha deciso di dimostrare in questo modo il suo impegno nel sostenere il pianeta. In una nota stampa l’Academy ha spiegato che nel corso degli ultimi dieci anni, si è impegnata a ridurre le proprie emissioni di carbonio. Il piano di sostenibilità è in continua espansione: l’obiettivo è quello di diventare carbon neutral.

Oltre a questa svolta vegetariana, verrà eliminato anche l’uso delle bottiglie di plastica in tutti gli eventi, dai pranzi agli Oscar, passando anche per i Governors Ball.

[Crediti | Hollywood Reporter]

[Crediti Foto | ]