Palermo: pub serve alcolici a clienti con meno di 16 anni, denunciato il titolare

A Palermo è stato denunciato il titolare di un pub che aveva servito degli alcolici a diversi clienti con meno di 16 anni.

alcol minorenni

A Palermo i controlli dei Carabinieri e della Polizia municipale presso le zone più attive della movida hanno permesso di denunciare il titolare di un pub che aveva servito alcolici a clienti minori di 16 anni.

I Carabinieri della stazione Palermo Centro hanno spiegato di aver denunciato il 58enne proprietario del Pub 99 in via dei Candelai in quanto sorpreso a somministrare alcolici a clienti minori di 16 anni. Inoltre il titolare si è visto comminare anche una multa a causa della mancata autorizzazione per l’intrattenimento musicale. La stessa cosa, fra l’altro, era successa a Scandicci qualche giorno fa.

palermo

I controlli, tuttavia, non si sono fermati qui. Il 54enne titolare del panificio Voglia di pane di via dei Chiavettieri è stato denunciato in quanto vendeva alimenti in cattivo stato di conservazione. In questo caso il locale e le attrezzature sono state sottoposte a sequestro preventivo.

Le ispezioni sono poi andati avanti. Un bar e una friggitoria di via Maqueda e una pizzeria dalle parti di via dei Chiavettieri sono state denunciati per occupazione abusiva di suolo pubblico. E ancora: multe anche a due gestori di pub, uno in piazza Sant’Anna e uno in piazza Aragona. Il primo pub, il Monkey, diffondeva musica all’aperto senza avere le necessarie autorizzazioni e utilizzando apparecchiature non conformi. Il secondo, il Gastimatti, suonava musica a porte aperte oltre l’orario consentito. Anche in questo caso le attrezzature sono state tutte sottoposte a sequestro.