di Manuela 11 Ottobre 2019
Panna cotta

Sul sito Salute.gov è arrivato un nuovo richiamo: questa volta è stata ritirata dal commercio la Panna cotta al creme caramel UHT di Crai Secom spa. Andando a leggere l’avviso di richiamo, il motivo della segnalazione pare essere un rischio microbiologico. La data di pubblicazione dell’avviso sul sito è del 10 ottobre 2019, ma la data effettiva del richiamo è quella del 9 ottobre 2019.

La denominazione di vendita del prodotto ritirato è Panna cotta al creme caramel, il marchio del prodotto è Crai e il nome o ragione sociale dell’OSA a nome del quale il prodotto è commercializzato è Crai Secom SpA. Il nome del produttore, invece, è Alino SpA con sede dello stabilimento in via Vittorio Veneto 1/C a Ripalta Cremasca (Cr). Il marchio di identificazione dello stabilimento/del produttore è IT 03 158 CE.

Il lotto di produzione interessato dal richiamo in realtà non è singolo, sono tutte le unità di vendita da 200 grammi (2×100 grammi) con le seguenti date di scadenza:

  • 31/01/20
  • 29/02/20
  • 19/03/20

Nell’avviso di richiamo il motivo del ritiro dal commercio è la presenza di un’alterazione organolettica provocata da un elevato tenore di carica microbica mesofila. Tale alterazione organolettica provoca un odore acre e un gusto amaro. Nelle avvertenze viene solamente detto di ritirare il prodotto dagli scaffali e di affiggere l’apposita locandina per informare il consumatore. Va da sé che il prodotto in questione non va mangiato.

[Crediti | Salute.gov]