Parma: sushi preparato in scarse condizioni igieniche, chiuso il locale

A Parma è stato chiuso e sanzionato un locale nel quale veniva preparato del sushi in condizioni di scarsa igiene.

sushi

Spostiamoci a Parma perché qui è stato chiuso un locale nel quale il sushi veniva preparato in scarse condizioni igieniche.

Il locale in questione si trova in via Milazzo. A seguito di un controllo, all’esterno tutto sembrava pulito e ben curato, anche dal punto di vista igienico-sanitario. I problemi sono poi sorti quando i controlli si sono spostati in cucina e nelle dispense.

Qui erano presenti utensili e contenitori per uso alimentare rotti, rovinai o sporchi. Alimenti confezionati erano accatastati a terra, mente sui piani di lavoro alcuni alimenti sfusi come i gamberetti erano mescolati a utensili e stracci sporchi.

hagakure sushi

In particolare, poi, nell’area di lavoro dove veniva preparato il sushi, ecco che c’era del pesce conservato in frigo senza indicazioni di avvenuta bonifica.

Alla luce di tali fatti, il Servizio Igiene Alimenti e Nutrizione del Servizio Sanitario Regionale Emilia Romagna non solo ha disposto la distruzione degli alimenti non detenuti correttamente, ma anche imposto la chiusura del locale fino a quando le condizioni igienico-sanitarie non verranno ripristinate.

Inoltre è stata comminata una multa per i seguenti motivi:

  • mancato rispetto della procedura di lavorazione del sushi
  • mancata esposizione dell’autorizzazione

In aggiunta, l’Ispettorato Territoriale del Lavoro sta eseguendo ulteriori accertamenti per valutare la regolarità dei contratti e degli orari di lavoro del personale dipendente.

Fatti simili vengono riscontrati un po’ in tutta Italia. Qualche giorno fa a Treviso era stato chiuso il Pizza&Kebab del Duomo a causa della presenza di blatte in cucina e nel cibo.

Potrebbe interessarti anche