di Manuela 3 Aprile 2020
pastiera

Coldiretti fa sapere che in questa Pasqua 2020, il 53% delle famiglie preparerà il dolci della tradizione fatti in casa. A causa dell’epidemia da Coronavirus e della relativa quarantena, da una parte abbiamo il crollo degli acquisti delle uova di Pasqua e delle colombe confezionate, mentre dall’altro c’è un incremento di preparazioni casalinghe dei dolci tradizionali.

Coldiretti ha spiegato che la necessità di dover passare tanto tempo in casa ha fatto sì che molti italiani cominciassero a riscoprire la loro vocazione sopite da cuochi e chef. Preparare dolci e piatti tradizionali casalinghi contribuisce a ridurre tensioni e stress causate dalla pandemia da Covid-19.

Ad aiutare questi aspiranti chef, poi, ci si mettono anche tutti i tutorial e i corsi online dove vengono spiegati trucchi e misteri delle ricette. Ma non solo: anche il fatto che molti negozi e fattorie si siano attrezzate per le consegne a domicilio degli ingredienti, favorisce questa riscoperta della cucina casalinga.

E gli ingredienti non mancano di certo nelle dispense degli italiani che, nel corso delle ultime settimane, sono corsi a fare scorta. Coldiretti ricorda che nelle ultime cinque settimane sono aumentati gli acquisti di numerosi beni primari:

  • farina: +100%
  • lievito di birra: +73%
  • zucchero: +43%
  • uova: +40%

[Crediti Foto | Mattia Luigi Nappi / CC BY-SA]