di Manuela 13 Dicembre 2019
Pepsi Café

Arriva Pepsi Café, una versione della Pepsi con caffeina doppia. L’azienda, infatti, ha deciso di proporre sul mercato una variante che contiene il 76 milligrammi di caffeina, il esattamente il doppio rispetto ai 38 milligrammi della versione standard. Tuttavia siamo ancora ben al di sotto della quantità di caffeina presente nel medesimo volume di caffè.

Todd Kaplan, vice presidente della sezione marketing della Pepsi, ha spiegato che i prodotti devono evolversi per poter star dietro alle preferenze sempre mutevoli dei consumatori. Pepsi Café sarà disponibile nei gusti original e vaniglia. La notizia arriva a qualche mese di distanza dal lancio della Coca Cola a base di caffè senza zucchero.

I marchi Cola stanno soffrendo a causa della crescente preoccupazione da parte dell’opinione pubblica in merito alla salute dei consumatori e alla quantità di zucchero contenuta nelle bevande. Inoltre parte dei consumatori sta cercando bevande che assolvano a qualche scopo benefico/energetico, mentre altri prediligono sempre di più ibridi che mescolano liquori con acque frizzanti o aromatizzate. Una larga fetta dei consumatori, invece, cerca proprio bevande senza zucchero, carboidrati o coloranti aggiunti.

Questa non è la prima volta che PepsiCo si addentra nel mondo del caffè. Già nel 1996 aveva testato la Pepsi Kona. Nel 2006, invece, era stata la volta della Pepsi Max Cino, un’altra soda al caffè senza zucchero. Tuttavia PepsiCo pensa che ormai i tempi siano maturi per una Pepsi al caffè di successo. Danielle Barbaro di PepsiCo ha dichiarato che sono tutti rimasti sorpresi dalla sinergia presente fra cola e caffè: i due sapori pare che si mescolino bene. La Pepsi Café original pare che abbia un sapore di cola con note di caffè, mentre la versione alla vaniglia ha un gusto più cremoso che ricorda il latte.