Pesaro, funghi da record: sul Monte Catria trovato un porcino gigante

In provincia di Pesaro, sul Monte Catria, in un faggeto segretissimo, è stato ritrovato un fungo da record: si tratta di un porcino che pesa più di 1 kg.

Funghi da record in provincia di Pesaro: sul Monte Catria è stato trovato un porcino gigante del peso di 1,570 kg. Ovviamente Fausto Vertenzi, questo il nome di chi l’ha trovato, si guarda bene dal rivelare il posto dove è inciampato in questo porcino colossale. Tutto quello che si sa è che si trovava sul Monte Catia, vicino al Monastero di Fonte Avellana in un boschetto di faggi.

L’altra mattina Vertenzi si trovava a passeggiare con alcuni amici di Fano e Acqualagna lungo i costoni del Monte Catria. Tecnicamente il gruppo non era partito con lo scopo di andare a funghi, ma semplicemente per fare una sana passeggiata in montagna. Ad un certo punto il gruppo si è ritrovato in un bosco di faggi e, con grande sorpresa di tutti, hanno notato dei funghi porcini.

Hanno così iniziato a raccogliere i “bambolotti”, almeno fino a quando non hanno notato quel porcino gigante. Vertenzi spiega che il fungo si trovava nascosto sotto un albero di faggio: porcini di queste dimensioni sono difficilissimi da trovare persino in Trentino. A dire il vero, anche se si parla di porcino da record, non è possibile stabilire se lo sia davvero, ma Vertenzi ha spiegato che da quelle parti nessuno ha mai raccolto un fungo da un chilo e 570 grammi. Il fungo che si avvicinava maggiormente a queste dimensioni era un altro porcino da 1 kg, ma raccolto sul versante umbro, non su quello marchigiano.

Il fortunato raccoglitore di funghi sta ora pensando a come utilizzarlo: probabilmente farà una bella tagliatella ai porcini e ne avanzerà anche per dei crostoni. Nella faggeta miracolosa il gruppo è riuscito a raccogliere circa tre chili di funghi, ma nessuno svela la strada per arrivarci: sono saliti lì, poi sono scesi là ed eccoli nel boschetto. Da qualche parte vicino a Fonte Avellana c’è la patria dei porcini che attende i fortunati viaggiatori.

Avatar Manuela

20 Agosto 2019

commenti (0)

Accedi / Registrati e lascia un commento