di Manuela 14 Luglio 2020
pescatori

Teresa Bellanova ha annunciato nuove misure di sostegno per il settore della pesca che andranno anche ai pescatori autonomi, finora purtroppo rimasti fuori dagli ammortizzatori sociali e da tutti gli interventi messi in campo dal Ministero del Lavoro per aiutare i lavoratori alle prese con gli effetti del lockdown.

Il Ministro delle politiche agricole alimentari e forestali ha annunciato di aver destinato 20 milioni di euro al settore della pesca e alle persone in esso impegnate, ma non solo: nel nuovo decreto che verrà votato in Parlamento ci sono 4 milioni di euro aggiuntivi per i pescatori autonomi.

Si tratta di risorse provenienti direttamente dal Ministero dell’Agricoltura. Bellanova ha tenuto a sottolineare che il suo ministero ha deciso di stanziare questi fondi anche se, tecnicamente, non erano politiche di loro competenza. E questo perché hanno ritenuto che i pescatori autonomi avessero anche loro il diritto di vedersi riconosciuto un reddito di sostegno in un momento in cui il loro lavoro è stato bloccato.

Bellanova, che ha da poco stanziato 2 milioni di euro per il settore dell’apicoltura, ha precisato che i pescatori autonomi avranno diritto a 950 euro a testa. Il tutto è stato dichiarato ai giornalisti da Teresa Bellavonva a Barletta: qui il ministro si trovava alle prese con la presenzazione della candidatura alla presidenza della regione Puglia di Ivan Scalfarotto.