di Chiara Cajelli 23 Giugno 2019
pesce-mezzi-non-autorizzati-multe-porto-empedocle

Siamo a Porto Empedocle in Sicilia e in zona portuale i carabinieri hanno trovato pesce su mezzi non autorizzati: i venditori ambulanti avevano materiale e tracciabile, ma su motoape non in regola. Parecchie le multe.

L’area portuale era stata segnalata ai carabinieri per la presenza di irregolarità, ed essendo la zona prolifera di venditori ambulanti, i controlli sono immediatamente scattati. A essere sanzionati due soggetti: il loro materiale ittico era fresco e tracciabile, niente irregolarità, ma trasportato e venduto su motoapi e auto non autorizzate a quello scopo.

Un po’ come il tonno trasportato in ascensore: il pesce in sé era anche fresco, ma l’averlo trascinato su un pavimento diciamo che ha compromesso un po’ l’igiene.

Le multe ammontano in tutto a 7 mila euro, 3500 ad ogni venditore “pescato” in flagrante.