di Anna Silveri 19 Settembre 2017
principe George

Ci ricordiamo la mensa scolastica come un incubo: pasta scotta, carne dura come suola, purè annacquato, budino confezionato una volta la settimana.

Non per tutti è così, siamo abbastanza cresciuti ormai per sapere che la fortuna non viene distribuita in modo uniforme. Per dire, al futuro re d’Inghilterra le cose vanno meglio anche alla mensa della scuola.

Il menu che attende il principino George ogni giorno, da quando frequenta la prestigiosa Battersea School di Londra, nota per accogliere i più ambiti rampolli della città, farebbe impallidire perfino un ristorante stellato.


La regina Elisabetta, probabilmente, beve 4 drink al giorno


La scuola scelta dai Duchi di Cambridge propone un menù conforme agli standard nutrizionali dell’ente Pelican Nutrition, e si avvale manco a dirlo di ingredienti sani e, ove possibile, biologici.

Ma aspetti salutari a parte, sono i piatti a segnare l’abisso tra i nostri menù scolastici e quelli del biondo principino.

Piatti principali

Ad esempio, come piatti principali sono previsti ragù d’agnello con aglio e erbette, torta salata di sfoglia con tacchino e prosciutto, mozzarella fresca al forno con pomodoro e basilico.

Pesce

In questo caso il menù prevede haddock (pesce simile al merluzzo molto amato dagli inglesi) con uovo in camicia, sgombro affumicato su letto di lenticchie, filetto di salmone fresco con salsa verde.

Scelta vegetariana

Tra le opzioni vegetariane è disponibile una torta di zucchini a strati con formaggio halloumi e panna, bruschetta con pomodoro fresco e avocado o curry di cetrioli, spinaci e patate dolci.

Dolci

Spicca la torta di patate portoghese con fragole, ci sono poi spuma di cocco con marmellata al vapore e crema biologica, e anche smoothie di frutti tropicali.

principe george

Non c’è che dire: nascere principe, conviene.

[Crediti | Link: Chowhound.com]