di Chiara Cajelli 12 Luglio 2019
ravioli-esemplari-stelle-marine

“Mamma guarda, ci sono dei ravioli di pasta fresca in fondo al mare!” “Ma no tesoro, quelli sono esemplari di stelle marine” “Ah”. Mi immagino qualcosa di simile come conversazione al momento dell’avvistamento. Una cosa molto carina e comica a modo suo.

Effettivamente la somiglianza è strabiliante e a prima vista ci si potrebbe confondere, se non fossimo in fondo al mare. Si chiama “Stella Raviolo” ma il suo nome biologico è Plinthaster dentatus. Non si tratta di una scoperta recente: la stella raviolo è nota sin dal 1800 ma la sua notorietà è cresciuta nelle ultime ore grazie a un servizio del NOAA, National Oceanic and Atmospheric Administration: L’agenzia federale degli Stati Uniti che si occupa di monitorare le condizioni dell’atmosfera e degli oceani.

Di colore è giallo delicato proprio come la pasta fresca all’uovo, e sulle punte presenta delle zone più gonfie che fanno l’effetto “farcitura”.

Fonte: video.repubblica.it

commenti (0)

Accedi / Registrati e lascia un commento