di Marco Locatelli 8 Febbraio 2021
matteo salvini

Anche Matteo Salvini, leader della Lega, si unisce al coro di quelli che – Regione Lombardia in primis – chiedono a gran voce la riapertura dei ristoranti la sera.

Il numero uno del Carroccio, fuori da Palazzo Lombardia a Milano, ha infatti dichiarato: “Abbiamo già sottoposto al professor Draghi il tema delle riaperture dei ristoranti […] Non si capisce perché bar e ristoranti possano rimanere aperti a pranzo e non a cena. Sono inspiegabili i silenzi del governo”.

Domani il segretario della Lega incontrerà il premier incaricato Mario Draghi per parlare di “Salute, lavoro e riaperture”. Tra le riaperture, appunto, anche quella serale dei ristoranti.

Dello stesso avviso, pochi giorni fa, anche il viceministro alla salute Pierpaolo Sileri che ai microfoni di Radio Popolare ha dichiarato: “Lo sostengo da molti mesi, credo che i ristoranti possano essere riaperti, in zona gialla, in sicurezza e con controlli rigidi fino alle 22. Sicuramente per le zone gialle credo che l’indirizzo sarà quello di tenere aperti i ristoranti alla sera”.