Richiamo: aglio, olio e peperoncino dei Fratelli Polli

Il condimento aglio, olio e peperoncino dei Fratelli Polli è stato richiamato dal Ministero della Salute per rischio fisico.

Ancora un richiamo quest’oggi da parte del Ministero della Saluteche ha pubblicato sul suo sito la nota di richiamo da parte dell’azienda Fratelli Polli sul condimento olio, aglio e peperoncino.

Questo richiamo non è da confondere con le due note di richiamo di questa mattina che riguardavano la salsa aglio, olio e peperoncino.

Anche questa volta però il motivo della segnalazione e del richiamo dal mercato è per rischio fisico.

Infatti, come si apprende dalla scheda di richiamo pubblicata sul sito del Ministero il prodotto potrebbe presentare una “possibile contaminazione da corpi estranei”.

Il condimento olio, aglio e peperoncino commercializzato con il marchio Polli è stato prodotto nello stabilimento di Via C. Battisti 1059 Monsumanno Terme dei Fratelli Polli Spa .

Il lotto che i Fratelli Polli hanno segnalato è contraddistinto con il numero  di produzione  TA 239 IHD 196 e riguarda i vasetti del condimento di 185 grammi che riportano come data di scadenza quella di Agosto 2021.

Come si apprende dalla nota, nel richiamare il lotto incriminato, l’azienda invita a bloccare la vendita dello stesso e a segregare i vasetti presenti sugli scaffali.

L’invito invece che rivolgiamo ai consumatori è sempre quello di tenere sotto controllo il sito del Ministero della Salute per essere aggiornati su tutti i prodotti agroalimentari che di volta in volta vengono richiamati dal mercato.

[fonte: salute.gov]

Avatar Patrizia Laquale

13 Agosto 2019

commenti (0)

Accedi / Registrati e lascia un commento