di Manuela 19 Giugno 2020
rider

Ancora proteste dei rider a Milano: mercoledì sera hanno bloccato il traffico e questa sera replicheranno: vogliono portare le bici sui treni. Antefatto: Trenord ha vietato di salire sui treni con le bici per creare maggiori spazi per i viaggiatori che devono stare distanziati. Ma giustamente i rider protestano: se non possono portarsi le bici dietro, come fanno a lavorare? Come tornano a casa?

Ma non solo: la protesta è anche rivolta ad alcune piattaforme che chiudono account senza motivi, imponendo paghe da fame ogni giorno più basse. E’ stato il sindacato Deliverance a rendere note le motivazioni.

Sempre il sindacato ha fatto sapere che Trenord ha promesso che entro sabato avrebbe aggiunto dei vagoni appositi per le biciclette, risolvendo così la questione. Nel frattempo le proteste non si fermano, complici anche alcune vicende spiacevoli come quella del rider fermato a Milano durante le proteste: denunciato per resistenza a pubblico ufficiale, lui ha poi accusato la polizia di violenze (il rider aveva cercato di salire sul treno con la bici, erano intervenuti gli agenti e gli animi si erano scaldati).

Dopo il blocco del traffico di mercoledì sera, prevista una nuova biciclettata questa: si parte alle ore 18.30 da Piazza 24 Maggio, quindi occhio alla circolazione se dovete spostarvi in quella zona.