Riso Arborio di Carpi Riso: richiamo per rischio chimico

Nuovo richiamo sul sito Salute.gov: richiamati dal commercio alcuni lotti del Riso Arborio di Carpi Riso a causa di un rischio chimico.

riso

È stato pubblicato un nuovo richiamo sul sito Salute.gov: sono stati ritirati dal commercio alcuni lotti dei Riso Arborio di Carpi Riso a causa di un rischio chimico. Sul sito la data di pubblicazione dell’allerta è di un paio di giorni fa, mentre sugli avvisi di richiamo veri e propri la data effettiva dei controlli è quella del 3 dicembre 2021.

La denominazione di vendita esatta del prodotto interessato dal richiamo è Riso Arborio, mentre sia il marchio del prodotto che il marchio di identificazione dello stabilimento o del produttore è Carpi Riso. Invece, sia il nome o ragione sociale dell’OSA a nome del quale il prodotto è commercializzato, sia il nome del produttore è Riseria Modenese Srl, con sede dello stabilimento in via Milano 5 a Carpi (MO).

riso carpi

Questi sono i numeri di lotto coinvolti nel richiamo:

  • 210105A: quello con data di scadenza o termine minimo di conservazione del 27 luglio 2023 e unità di vendita rappresentata dalla confezione da 1 kg sottovuoto
  • 210105A: quello con data di scadenza o termine minimo di conservazione del 27 gennaio 2023 e unità di vendita rappresentata dalla confezione da 500 grammi in cellophane

Il motivo del richiamo è un rischio chimico, cioè la presenza di valori non conformi di tetrametrina (piretroide di sintesi usato come insetticida). Nelle avvertenze i consumatori sono invitati a non utilizzare i numeri di lotto sopra indicati del prodotto in questione e a riportarli presso il punto vendita di acquisto.