di Valentina Dirindin 18 Luglio 2020
coronavirus

È stato chiuso un ristorante di Roma per Coronavirus, ed è stata avviata un’indagine dell’Asl in merito al possibile contagio. A riferirlo, con un messaggio telegrafico che non rivela molte informazioni, è l’Assessorato alla Salute della Regione Lazio, tramite il bollettino periodico rilasciato sui suoi canali dei social network.

Non si rivela il nome del ristorante in questione, ma si riferisce solamente che si tratta di un locale della zona di Acilia, frazione di Roma Capitale. “Chiusura attività ristorazione in zona di Acilia. Avviata indagine dalla Asl Roma 3”, e ciò che si legge nel bollettino relativo alla diffusione del Coronavirus nella Regione, che fa sapere che gestori e dipendenti sono stati contattati per essere sottoposti al tampone in modo da individuare un eventuale focoalio.

Nello stesso bollettino dell’assessorato vengono inoltre forniti aggiornamenti sui contagi presso lo stabilimento balneare ‘La Vela’ di Ostia, che era stato chiuso dopo che un dipendente, cittadino del Bangladesh (Paese a forte rischio Coronavirus, con un connazionale che era già stato al centro di un piccolo focolaio romano legato ad attività di ristorazione), era risultato positivo al Coronavirus.

Tutti negativi, per fortuna, i tamponi fatti agli altri dipendenti e ai gestori dello stabilimento balneare, che dovranno comunque sottoporsi a quarantena e sanificare i locali prima di procedere alla riapertura.