di Manuela 9 Ottobre 2019
salame

Nuovo richiamo sul sito Salute.gov: oggi è stato ritirato dal commercio il Salametto Cesare Fiorucci SPA. Sull’avviso di richiamo apprendiamo che il richiamo è stato voluto per il rischio di presenza di allergeni. La data della pubblicazione del richiamo sul sito è dell’8 ottobre 2019, mentre sull’avviso il richiamo è del 7 ottobre 2019.

Il marchio del prodotto è Fiorucci, la denominazione di vendita è Salametto e il nome o ragione sociale dell’OSA a nome del quale il prodotto è commercializzato è Cesare Fiorucci spa. Il marchio di identificazione dello stabilimento/del produttore è CE IT 272 e il nome del produttore è Cesare Fiorucci spa con sede dello stabilimento a Santa Palomba.

Il lotto interessato dal richiamo è il numero 9050224001 con data di scadenza o termine minimo di conservazione del 10 novembre 2019 e peso di 150 grammi. Ma attenzione, nei giorni precedenti altri due prodotti della Cesare Fiorucci SPA sono stati richiamati:

  • Salame classico Il Gusto d’Italia: lotto 905019600 (tmc 13/10/2019); lotto 9050214000 (tmc 31/10/2019); lotto 9050224000 (tmc 10/11/2019); lotto 9050233000 (tmc 19/11/2019); lotto 9050240000 (tmc 26/11/2019); lotto 9050246001 (tmc 02/12/2019); lotto 9050261000 (tmc 17/12/2019); lotto 9050246000 (tmc 02/12/2019)
  • Salametto: lotto 9050196000 (tmc 13/10/2019); lotto 9050214000 (tmc 31/10/2019); lotto 9050224000 (tmc 10/11/2019); lotto 9050233000 (tmc 19/11/2019); lotto 9050240000 (tmc 26/11/2019); lotto 9050246001 (tmc 02/12/2019); lotto 9050261000 (tmc 17/12/2019)

In tutti questi casi il motivo del richiamo è la presenza di latte non dichiarato in etichetta.

[Crediti | Salute.gov]