di Valentina Dirindin 9 Giugno 2020
alberto cirio carlin petrini

Sul Salone del Gusto di Torino arriva la conferma ufficiale del presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio: si farà.

Cirio ha parlato dell’evento biennale targato Slow Food sulla sua pagina Facebook, postando una foto che lo ritrae in compagnia di Carlin Petrini. “Mattinata all’Agenzia di Pollenzo con Carlin Petrini e lo staff di Slow Food per organizzare il Salone del gusto di ottobre a Torino. Perché il Salone del gusto e Terra Madre si faranno, così come stiamo già lavorando con l’assessore Poggio per la Fiera del Tartufo e il Salone del Libro. Perché il Piemonte c’è, va avanti e non si ferma”, ha scritto Cirio.

Una conferma che arriva, in effetti, con la stessa sicurezza che il presidente della Regione Piemonte aveva utilizzato per confermare altri eventi enogastronomici autunnali, cruciali per il turismo e per l’immagine del territorio, come la Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d’Alba.

Ora arriva anche la rassicurazione nei confronti di un evento da sempre molto amato e seguito dai torinesi, il Salone del Gusto e Terra Madre, su cui c’era ancora molta incertezza. Ancora da capire le modalità con cui si terranno questi eventi: una soluzione per ridurre le preoccupazioni legate al contagio, forse, potrebbe essere quella di trasferire nuovamente l’evento all’aperto, come già era stato per la penultima edizione della manifestazione, che con grande successo di pubblico si era spostata negli spazi del Parco del Valentino.