di Manuela 20 Febbraio 2020
Cantina dei Colli Ripani

A San Benedetto lo store della Cantina dei Colli Ripani è stato vittima dei ladri: questi hanno rubato dalla cassa, ma hanno lasciato stare il vino. Stranamente sono stati prelevati solo i soldi rimasti nella cassa, mentre bottiglie di vino e damigiane non sono state toccate. Nulla è stato rotto e danneggiato e i ladri non hanno neanche provato a bere qualcosa.

Tutto è avvenuto nella notte fra martedì e mercoledì nel quartiere di San Filippo Neri. Qui, all’angolo fra via Marsala e via Bovio c’è uno store della Cantina dei Colli Ripani. Pare che i malviventi abbiano messo in atto il loro piano intorno alle 3 di notte: hanno forzato la porta, forse con un piede di porco e si sono diretti dritti dritti verso il bancone con la cassa. Qui hanno preso on contenitore di metallo all’interno del quale c’erano dei soldi e dei documenti.

Poi sono usciti, senza distruggere nulla e senza neanche assaggiare il vino. Dopo pochi metri hanno aperto la scatola e hanno prelevato i circa 300 euro che erano rimasti dall’incasso della giornata. L’allarme è poi stato dato verso le 4 da un altro commerciante della zona: passando davanti all’ingresso per andare a parcheggiare aveva notato la porta e le luci accese. La cosa bizzarra di tutta questa storia è che il vino non è sembrato interessare minimamente ai ladri. In questi casi, infatti, capita che a volte i malviventi, oltre a rubare soldi, si fermino a mangiare e bere qualcosa. Che fossero astemi?