di Manuela 12 Novembre 2019
Roberto Petza

Tramite un post su Facebook, Roberto Petza ha confermato quello che si sapeva da tempo: chiude l’ex ristorante stellato S’Apposentu di Siddi (ex stellato perché a causa della chiusura ha perso la stella). Era nell’aria da tempo: un anno di silenzio, il portone del ristorante in Marmilla sempre chiuso e adesso l’amara conferma.

Nel post lo chef ha spiegato di aver concluso un accordo col comune di Siddi, il proprietario dell’immobile che ha ospitato il locale per 10 anni. Roberto Petza ha consegnato ufficialmente le chiavi al comune, chiudendo così un ciclo che ha portato tante gioie e qualche amarezza.

Rammarico anche da parte di Stefano Puddu, il sindaco di Siddi: il primo cittadino ha spiegato di aver fatto di tutto, anche un’offerta al ribasso pur di evitare che lo chef che aveva fatto conoscere al mondo l’alta cucina sarda, quella raffinata e contemporanea, partendo da un piccolissimo borgo di sole 700 anime, se ne andasse via. Ma niente da fare: non era un problema di affitto. E il sindaco parla di una grande perdita e ricorda come Petza abbia dato lustro a Siddi, creando un’esperienza irripetibile.

Nel post sulla sua pagina Facebook, Petza ricorda amaramente l’ultimo anno, fatto di rotture deludenti con persone che aveva coinvolto nel progetto S’Apposentu. E sottolinea che è da due anni che non si occupa più né della scuola di cucina né della pizzeria di Baradili.

C’è spazio, però, anche per i ringraziamenti verso questa esperienza a Siddi e ricorda quando decise di accettare questa sfida: si sentiva una sorta di extraterreste, atterrato nella zona più depressa della Sardegna. Eppure all’epoca aveva buoni propositi e tante speranze: voleva tornare alla terra, alla natura e ai suoi prodotti. Rammenta anche quando si è scontrato e rispecchiato nel lato più umano degli isolani, sempre isolati e portati a diffidare ogni volta di tutto ciò che di bello gli cade addosso, sempre convinti che dietro al bello ci sia un prezzo da pagare per quanto riguarda dignità e onore.

Petza ha deciso di archiviare S’Apposentu come un’esperienza illuminante sul piano umano. E adesso guarda al futuro, facendo capire che sta già pensando di rimettersi in gioco, anche se ancora non svela dove e quando.

Ecco il post di Facebook dove Roberto Petza ha dato l’annuncio definitivo:

A proposito di chiusure stellate: ricordiamo che anche il ristorante stellato Umami a Andria ha chiuso i battenti.

commenti (0)

Accedi / Registrati e lascia un commento