di Manuela 30 Novembre 2020
semi sesamo

Ancora un richiamo sul sito Salute.gov: questa volta è stato ritirato dal commercio un lotto dei Semi di sesamo bio di Forlive a causa di un rischio chimico. In questo caso la data dell’avviso di richiamo effettivo e della pubblicazione dell’allerta sul sito coincidono: è quella del 27 novembre 2020.

La denominazione di vendita esatta del prodotto interessato dal richiamo è Semi di Sesamo Bio, il marchio del prodotto è Forlive e il nome o ragione sociale dell’OSA a nome del quale il prodotto è commercializzao è Forlive srl. Il marchio di identificazione dello stabilimento o del produttore è Forlive, mentre il nome del produttore è Forlive srl con sede dello stabilimento in via Schio 21 a Forlì.

Il numero del lotto ritirato dal commercio è F0683B, quello con data di scadenza o termine minimo di conservazione del 31 dicembre 2020 e unità di vendita rappresentata dai sacchetti da 350 grammi.

Il motivo del richiamo è un rischio chimico, cioè la presenza di ossido di etilene (3,7 ppm) in quantità superiore al massimo previsto dai limiti di legge. Nelle avvertenze dell’avviso non c’è scritto nulla, ma il consiglio in questi casi è sempre lo stesso: se avete in casa il numero di lotto sopra indicato, il prodotto non va consumato.

1