di Manuela 28 Ottobre 2020
sesamo

E’ comparso un nuovo richiamo sul Sito Salute.gov: è stato ritirato dal commercio un lotto del Sesamo Dorato Zorzi, la confezione da 500 grammi, a causa di un rischio chimico. Sul sito la data di pubblicazione dell’allerta risale al 27 ottobre 2020, tuttavia sull’avviso di richiamo la data riportata è quella del 20 ottobre 2020.

La denominazione di vendita esatta del prodotto ritirato è Sesamo dorato da 500 gr, il marchio del prodotto è Zorzi da 1828 e il nome o ragione sociale dell’OSA a nome del quale il prodotto è commercializzato è B.F Agro-Industriale Srl. Il marchio di identificazione dello stabilimento o del produttore è Zorzi dal 1828, mentre il nome del produttore è sempre B.F Agro-Industriale Srl con sede dello stabilimento in via Umbria 14 a Monselice (PD).

Il numero del lotto di produzione ritirato è l’861311320 con data di scadenza o termine minimo di conservazione del 31 ottobre 2021 e unità di vendita in confezioni da 500 grammi.

Il motivo del richiamo è il superamento del LMR del pesticida ETO – Ossido di Etilene (ivi compreso il 2-cloroetanolo): tale informazione è stata comunicata dal fornitore dell’azienda. Nelle avvertenze del richiamo non c’è scritto nulla, ma va da sé che se si ha in casa il lotto in questione di questo prodotto non vada consumato.

1