di Manuela 23 Aprile 2020
contanti

Nuova circolare nella regione Sicilia: sì ai pagamenti in contanti ai rider, ma mantenendo la distanza di un metro. La circolare arriva dalla Protezione Civile della Regione Sicilia e fornisce precise indicazioni ai ridere per quanto riguarda le consegne a domicilio.

Questa circolare è dedicata sia alle aziende che si occupano di effettuare consegne a domicilio, sia a tutte quelle associazioni di volontariato che giornalmente forniscono assistenza agli anziani.

Nelle circolare viene ribadito il concetto che i rider e chi si occupa delle consegne a domicilio deve indossare i dispositivi di protezione individuali:

  • mascherina chirurgica
  • guanti monouso
  • occhiali di protezione

Ma c’è di più in quanto la circolare esplicita anche meglio le norme da seguire per quanto riguarda le modalità di pagamento. Bisognerà preferire i pagamenti che utilizzino Pos e sistemi touchless.

Tuttavia non viene vietato il pagamento in contanti a patto però che l’uso dei contanti venga fatto rispettando tassativamente le disposizioni di distanziamento sociale con la distanza minima di un metro. E non ci dovrà essere nessun contatto diretto.

Un po’ come i vari sistemi Contacless che erano già stati implementati in Cina per il food delivery: pagamenti e consegne di cibo senza nessun contatto fisico. Si tratterà solo di riuscire a organizzare un sistema di consegna e pagamento sensato rispettando queste disposizioni.