di Manuela 7 Aprile 2020
anziana

Succede a Grado: un’anziana è uscita 11 volte in un giorno solo per fare la spesa. Risultato? E’ stata multata. In realtà i vigili, le prime volte in cui l’hanno vista in giro, le hanno detto con gentilezza che non poteva comportarsi così e l’hanno invitata a stare in casa. Ma la donna ha proseguito imperterrita e il risultato è stato uno solo: multa da 280 euro.

Questa vicenda si è svolta sabato scorso a Grado. Nel centro una donna anziana è uscita per fare la spesa. Niente di strano, non fosse che i vigili avevano notato una stranezza: avevano avvistato più volte la donna nella stessa giornata con piccoli acquisti alimentari.

Insospettiti, i vigili, dopo averla incrociata un paio di volte, erano andati a chiederle perché fosse in giro di continuo. Le prime volte, essendo che aveva con sé la spesa, i vigili l’avevano ammonita gentilmente di restare a casa: si può uscire per fare la spesa, ma non undici volte in un giorno comprando poca roba per volta.

Ma la donna aveva fatto orecchie da mercante e aveva continuato le sue uscite per la spesa comprando piccoli acquisti ogni volta. Arrivati all’undicesima volta, i vigili non si sono più limitati a un rimprovero amichevole: hanno deciso di sanzionarla. La donna si è così vista comminare una multa da 280 euro.

Non è certo un caso che i vigili abbiano notato un comportamento anomalo del genere. A Grado, infatti, i controlli della polizia locale si concentrano lungo le vie e le strade che conducono ai supermercati e alla parte turistica della città.

Di persone che ancora escono approfittando della scusa della spesa per farsi passeggiate chilometriche purtroppo ce ne sono ancora. Ricordate l’uomo che, per esempio, era andato al supermercato con questa scusa solo per corteggiare la cassiera?