di Manuela 16 Aprile 2020
spesa

A proposito di spesa, una strana situazione si è generata in provincia di Torino. I sindaci di Rivara e Rivarolo stanno litigando perché il sindaco di Rivara ha detto ai suoi concittadini di non andare a fare la spesa a Rivarolo perché ci sono troppi contagiati. Ma il primo cittadino di Rivarolo non l’ha presa proprio benissimo.

Tutto succede martedì sera, 14 aprile: Roberto Andriollo, sindaco di Rivara, sui canali social del Comune scrive ai suoi concittadini di non andare a fare la spesa a Rivarolo Canavese perché lì ci sono troppi contagiati. Piuttosto meglio recarsi a Cuorgné, città che è più o meno alla stessa distanza, ovviamente una sola volta a settimana e una sola persona per volta.

Questo consiglio, però, non è andato per niente giù a Alberto Rostagno, sindaco di Rivarolo Canavese. Essere indicati come untori non è piacevole per nessuno, tanto meno per un’intera cittadina, per cui Rostagno ha fatto sapere di aver scritto al prefetto per segnalare l’atteggiamento alquanto antipatico che il Comune di Rivara ha tenuto nei confronti di quello di Rivarolo Canavese. La richiesta è quella di evitare emulazioni fuori controllo e rispettare i cittadini di Rivarolo.

A quando “specchio riflesso”? Comunque sia, se volete evitare tutto ciò, qui trovate una serie di ristoranti di Torino che effettuano consegne a domicilio.