di Chiara Cajelli 7 Agosto 2019
spiagge-plastic-free-puglia

Le spiagge tornano nuovamente plastic free in Puglia, dopo la sospensione della decisione del Tar su questo importante argomento.

Dopo un decreto approvato per l’eliminazione della plastica sulle spiagge, Tar aveva accolto il ricorso di alcune associazioni di produttori e distributori di bevande affermano che tale decreto “necessita di misure di recepimento spettanti allo Stato, anche perché incidente sulla tutela della concorrenza nella parte in cui importa restrizioni al mercato dei prodotti di plastica monouso”.

Il Consiglio di Stato, invece, ha accolto l’istanza cautelare della Regione Puglia contro il Tar: l’udienza sarà discussa il 29 agosto. Di fatto, si reintroduce il plastic free in lidi e spiagge pugliesi: “l’ordinanza regionale si limita a vietare l’uso di prodotti in plastica monouso nelle sole aree demaniali marittime e non incide, viceversa, sulla produzione e distribuzione di tali prodotti, cui si rivolge la disciplina europea”.

Atre zone balneari d’Italia sono dichiarate da tempo plastic free, ad esempio Livorno: qui, addirittura, si sono inventati delle cannucce di pasta.

Fonte: ilfattoquotidiano.it